Bitcoin apre il nuovo mese all’insegna dei ribassi. Quali sono i livelli da monitorare a giugno?

 

 

Bitcoin oggi apre la seduta in rialzo dell’1% a 30.500 usd, dal +2% di ieri, favorito dal rimbalzo dei titoli tecnologici, Nasdaq +2,70%. 

 

La criptovaluta però non riesce a mantenere i guadagni, sulla scia di un ritorno alla pressione ribassista sulle Borse – e in particolare del Nasdaq –  e vira in territorio negativo.


E’ bene precisare che la stretta relazione tra i due asset intravista a partire da inizio anno si sta progressivamente attenuando: Il Nasdaq è rimbalzato del +12% dai minimi di periodo del 24 maggio, Bitcoin è salito solo del +4%.


Ne deriva che Bitcoin registra ancora una perdita del -35% da inizio anno vs il -21% del NASDAQ.


Binance Labs, il braccio d’investimento della borsa delle criptovalute Binance, ha chiuso un fondo d’investimento da 500 milioni di dollari con capitali provenienti da società esterne, tra cui Dst Global Partners e Breyer Capital. La chiusura del fondo permetterà alla piattaforma di investire nel lancio di alcune startup legate al mondo delle criptovalute. Dal 2018 Binance Labs ha investito circa in 100 startup. Una parte dell”investimento sarà invece destinata alle aziende che si concentrano sulle cosiddette attività del Web 3, come la finanza decentralizzata, i token non fungibili e il metaverso. 


Allarme BCE.


I rischi finanziari collegati alla diffusione delle monete digitali possono essere amplificati da tutta una serie di elementi in crescita sul mercato. Tra questi, le sempre più diffuse opzioni offerte dalle piattaforme di Bitcoin e altre criptovalute di aumentare la propria esposizione tramite la leva finanziaria, e di fatto quindi tramite l’indebitamento. “Alcuni crypto exchange – si sottolinea in uno studio della BCE – consentono di aumentare la propria esposizione fino a 125 volte rispetto all’investimento iniziale”. 

 

Analisi Tecnica BTCUSD 

 

Bitcoin cede il 6.8% dall’inizio del mese e il 2% per la giornata di venerdì. La crypto mantiene un esiguo +1.5% per la settimana.


Graficamente, Bitcoin sta testando il nuovo supporto del Target Geometry per il mese di giugno, compreso fra 29.619 e 28.292 usd.

Il cedimento del supporto aprirebbe la strada a una continuazione dei ribassi verso i livelli successivi, rispettivamente a 26.139, 24.399 e 20.181 usd.

In direzione opposta, la tenuta del supporto e l’invalidazione dell’area short mensile suggerirebbero una possibile continuazione della ripresa in direzione della resistenza mensile, compresa fra 33.925 e 35.252 usd.